05:18 24 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
420
Seguici su

Un'uomo di origine francese ha causato l'interruzione della corsa di un tram di Roma poiché riluttante all'uso della mascherina sul mezzo.

L'autista del tram è stato costretto a fermare la corsa all'altezza di piazza della Marina, Roma, quando un 41enne di origini francesi si è rifiutato di indossare la mascherina sul mezzo di trasporto, contravvenendo alle disposizioni contenute anche nell'ultimo Dpcm per il contenimento della diffusione del virus Covid-19.

All'arrivo delle autorità, gli agenti del commissariato Villa Glori, il 41 enne che si trovava ancora a bordo del tram stava discutendo con un altro passeggero per il suddetto motivo.

L'uomo è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio ed ha ricevuto una sanzione amministrativa per il mancato rispetto delle norme anti-Covid.

Nei giorni scorsi a Napoli una donna, sprovvista di dispositivo di protezione, è stata trattenuta dopo aver aggredito due poliziotti che le avevano intimato di indossare la mascherina. La donna rischia la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale e violazione dei provvedimenti anti-contagio.

Secondo il nuovo Dpcm firmato il 12 ottobre rimane effettivo l'obbligo di uso della mascherina nei luoghi pubblici e all'aperto, con eventuale sanzione da 400 a mille euro per il mancato uso dei dispositivi di protezione. L'uso della mascherina è "fortemente consigliato" anche in casa in caso di incontri con persone non conviventi.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook