20:43 24 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
0 02
Seguici su

Giuseppe Conte a Taranto per la posa della prima pietra del nuovo ospedale San Cataldo, e poi inaugurazione della Scuola di Medicina di Taranto con il ministro Manfredi.

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte è a Taranto per la posa della prima pietra del nuovo ospedale San Cataldo. Alla cerimonia equipara la costruzione dell’ospedale alla realizzazione del nuovo Ponte di Genova San Giorgio:

“È come per il ponte di Genova – afferma Conte – Siamo qui per sostenervi. Bisogna fare presto”.

Perché non può esistere “che in Italia ci vogliano 2 anni, 3 anni, 4 anni, 5 anni per un’opera”, commenta il premier.

Al termine della posa della prima pietra Conte si è intrattenuto con le maestranze che costruiranno il nuovo ospedale di Taranto.

Alla cerimonia era presente anche il neo rieletto presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, che alle parole di Conte ha risposto:

“Ma siamo in Puglia. Ce la facciamo”.

La promessa delle imprese costruttrici

Il consorzio temporaneo di imprese che hanno vinto la gara di appalto e che eseguiranno i lavori, si sono impegnate a consegnare l’ospedale finito entro 399 giorni lavorativi, rispetto ai 1.245 giorni lavorativi richiesti come base dalla gara di assegnazione.

Le imprese impegnate lavoreranno su tre turni, di cui uno notturno: Consorzio stabile COM, Debar Costruzioni spa di Bari, Edilco srl, CN Costruzioni, Gruppo Mazzitelli e la Icoser.

Inaugurazione della Scuola di Medicina a Taranto

Successivamente Giuseppe Conte ha partecipato all’inaugurazione della Scuola di Medicina di Taranto.

Presente anche il ministro dell’Università e della Ricerca Gaetano Manfredi.

Correlati:

Tempesta tossica a Taranto: tromba d’aria disperde polveri dell’Ilva - Video
Conte sul Covid: punto di forza il dialogo con le Regioni
Conte incontra i capi delegazione per nuove misure anti-Covid
Tags:
Giuseppe Conte
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook