14:36 31 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
3120
Seguici su

Sgominata numerosa baby gang che operava nella zona del Tigullio a Genova. 18 gli indagati di cui 13 i minori. Alcuni sono stati arrestati e trasferiti nel carcere minorile. Indagini in corso.

La Polizia di Stato di Genova ha sgominato una numerosa banda di ragazzi dedita ad atti di violenza, minaccia e vessazione di coetanei. La banda, che operava nella zona del Tigullio a Genova, si faceva chiamare ‘Hellbanianz’, ovvero inferno albanese.

L’inferno lo hanno estinto gli agenti di polizia arrestando 3 componenti della banda condotti in carcere minorile e perquisendone ulteriori 16. In totale gli indagati sono ben 18.

La polizia ha accertato che la banda si è resa colpevole di almeno 20 episodi di violenza, ma anche di rapine, furti, estorsioni, aggressioni, lesioni personali e percosse, ed addirittura molestie e numerosi atti di bullismo condotti anche attraverso i social network.

Gli agenti hanno rinvenuto pistole giocattolo, ma hanno anche acquisito immagini di aggressioni che i ragazzi postavano sui social.

Indagini non concluse

Come dicevamo nel registro degli indagati ci sono 18 ragazzi, dei quali 13 sono minorenni ma le indagini non sono concluse e si prosegue l’attività alla ricerca di ulteriori responsabili di atti criminali degni di una organizzazione malavitosa.

I giovani hanno dimostrato anche una spiccata disumanità nell’umiliare le loro vittime durante e al termine delle percosse e violenze.

Correlati:

Milano, estorsioni e rapine: sgominata baby-gang, presi 9 minori
Baby gang, è allarme sociale
Tags:
Polizia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook