14:47 24 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati (111)
0 24
Seguici su

Chi rientra dai Paesi europei più colpiti dal nuovo coronavirus dovranno obbligatoriamente sottoporsi a tampone o presentare un test appena fatto. Queste le nazioni nella lista.

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dell’ordinanza del ministro della Salute del 7 ottobre, è ora ufficiale il necessario accertamento della positività o negatività di tutti i viaggiatori provenienti da Belgio, Francia, Paesi Bassi, Regno Unito, Repubblica Ceca e anche Spagna.

Chi proviene da queste destinazioni, per qualsiasi motivo, dovrà presentare un tampone effettuato nelle 72 ore antecedenti l’ingresso nel territorio nazionale. Il tampone deve essere presentato al vettore all’atto dell’imbarco.

In alternativa il viaggiatore dovrà sottoporsi al test molecolare o antigenico quando arriva in aeroporto, nel porto o lungo il confine se in questo luogo è possibile effettuarlo.

Terza alternativa, il viaggiatore dovrà sottoporsi a tampone entro le 48 ore successive al suo arrivo in Italia, presso l’azienda sanitaria locale di riferimento. Chi resta in attesa di sottoporsi al tampone o è in attesa dell’esito, deve sottoporsi all’isolamento fiduciario presso la propria abitazione o dimora.

Obbligo di comunicazione all’Asl

L’ordinanza firmata dal ministro Speranza prevede che le persone che rientrano da detti paesi devono segnalarsi all’azienda sanitaria del territorio, “anche se asintomatiche”, nell’ottica del monitoraggio del viaggiatore in cui la malattia potrebbe insorgere alcuni giorni dopo il suo rientro dall’estero.

Se dovessero insorgere dei sintomi la persona dovrà mettersi in contatto con la propria autorità sanitaria di zona per consentire l’attivazione del monitoraggio, che avverrà attraverso un ulteriore tampone di verifica.

Tema:
Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati (111)

Correlati:

Coronavirus, obbligo di mascherina e chiusura dei locali notturni anche nel Canton Ticino
Coronavirus, nuovo record globale: registrati più di 338.000 casi nelle ultime 24 ore
Coronavirus in Russia, nuovo record contagi in un giorno
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook