13:11 21 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
2 0 0
Seguici su

In audizione alle Commissioni riunite Trasporti e Attività produttive il commissario straordinario di Alitalia, Giuseppe Leogrande, dichiara di essere in attesa del varo della Newco.

La situazione di crisi di Alitalia è stata aggravata dalla pandemia Covid e dal ritardo sul progetto di creazione della Newco, che ha provocato ulteriore calo dei ricavi.

Una progressiva contrazione dei ricavi con una perdita di 2,2 miliardi negli ultimi 9 mesi e un capitale di solo 260 milioni di euro in cassa, incluso il contributo ricevuto a fine settembre di oltre 199 milioni.

Questo il bilancio attuale della compagnia Alitalia esposto dal Commissario straordinario di Alitalia, Giuseppe Leogrande, in apertura dell'audizione alle Commissioni riunite Trasporti e Attività produttive.

La crisi di Alitalia è di fatto peggiorata a causa della pandemia e anche il progetto di rilancio mediante la creazione della Newco ne ha subito le conseguenze. La situazione dell’azienda si è praticamente cristallizzata e lo stato di emergenza in cui versa è lo stesso che si registrava nel mese di maggio.

Leogrande ha comunicato di essere in attesa a breve del decreto di costituzione della Newco.

​Leogrande ha sollecitato pure la seconda parte del contributo da parte del Mise, a cui Alitalia ha presentato istanza lunedì scorso. Una misura di sostegno che la Commissione Europea ha dichiarato ammissibile entro il 2020.

Riduzione dei voli tra la Sardegna, Roma e Milano

Giancarlo Zeni, direttore generale di Alitalia, oggi in audizione alla commissione Trasporti della Camera ha confermato che la riduzione dei voli da e per la Sardegna operata sulle tratte in continuità territoriale che collegano la Sardegna con Roma e Milano è stata decisa in pieno accordo con la Regione Sardegna.

Giancarlo Zeni ha spiegato che nonostante la riduzione della domanda sia stata del 50 per cento, Alitalia ha operato e opera all’81 per cento dei collegamenti domestici, con uno sforzo di copertura superiore all’arretramento della domanda.

"Le ottimizzazioni sono state fatte in costante contatto e condivisione con la Regione Sardegna" ha rimarcato il direttore generale del vettore riguardo la decisione di ridurre le frequenze.

A fine settembre Alitalia ha comunicato l'intenzione di mantenere la sospensione dei collegamenti con Belgrado e Podgorica fino all’estate dell’anno prossimo.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook