15:28 24 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
7831
Seguici su

Il Consiglio dei ministri ha prorogato lo stato d'emergenza per l'epidemia di coronavirus fino al 31 gennaio 2021.

Nel corso della seduta odierna il Consiglio dei Ministri ha approvato la norma che di fatto proroga il Dpcm contenente le norme anti-contagio attualmente in vigore al prossimo 15 di ottobre, ma soprattutto lo stato di emergenza fino al 31 gennaio 2021.

Come previsto, diventa effettivo anche l'obbligo di indossare le mascherine anche nei luoghi aperti nel caso in cui ci si trovi in prossimità di persone non conviventi.

La risoluzione di maggioranza per la proroga dello stato di emergenza per la pandemia era invece stato approvato nella mattinata con 253 voti a favore e 3 voti contrari.

Respinta invece la mozione dell'opposizione, per la quale era stata richiesta la votazione separata: in questo caso 202 i sì e 256 i no.

Il nuovo Dpcm

Nella mattinata di ieri il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha riferito alla Camera sulle misure contenute nel nuovo Dpcm, entrato in vigore quest'oggi, mercoledì 7 ottobre.

Tra queste, come già anticipato dal ministro domenica scorsa durante la trasmissione di Lucia Annunziata Mezz'ora in più, l'obbligo di portare la mascherina ovunque e l'estensione dello stato d'emergenza sino al 31 gennaio.

Non è invece prevista alcuna nuova stretta sull'orario di chiusura dei locali della movida, bar, ristoranti, pub, che continueranno la propria attività regolarmente. 

Il Covid-19 in Italia

Il numero complessivo dei casi di Covid-19 in Italia dall'inizio dell'epidemia ha raggiunto i 330.263, dato comprensivo di contagiati, guariti e vittime, con un'aumento di 2.677 unità.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook