11:30 30 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
214
Seguici su

Il deputato grillino Luigi Iovino ha annunciato che presenterà un'interrogazione parlamentare sul mancato rinvio del positicipo di serie A tra Juventus e Napoli, non disputato ieri sera.

Non si è ancora placato il polverone sollevato nella serata di ieri, quando i giocatori del Napoli non si sono presentati all'Allianz Stadium di Torino per il match valido per la terza giornata di campionato, in conformità con la decisione della Asl campana di bloccare la trasferta in Piemonte a scopo precauzionale alla luce di due casi di positività al coronavirus nell'organico dei partenopei.

Questo caso di incomprensione potrebbe ora approdare in Parlamento, dove il deputato del Movimento Cinquestelle campano Luigi Iovino ha annunciato un'interrogazione al Ministero della Salute per fare chiarezza sulla vincenda del match non disputato tra le due squadre.

All'Adnkronos Iovino ha definito "corretta" la scelta del Napoli di non partecipare all'incontro, criticando apertamente la posizione della Lega Serie A, che nonostante tutto ha dato l'ok a disputare il match, e della Juventus, che a sua volta si è presentata in campo a pieno organico:

"La salute viene prima di tutto. La Juventus non speculi sulla salute: la partita andava rinviata perché non c'erano le condizioni di sicurezza sanitaria per disputare il match. Presenterò una interrogazione al ministro Speranza per far luce su tutti i passaggi che hanno portato a questo epilogo", ha riferito Iovino.

Cosa potrebbe succedere ora a Juve-Napoli

Stando alle norme federali, in caso di mancata presenza della squadra avversaria è previsto che a quest'ultima venga assegnata la sconfitta per 3-0 a tavolino con un punto di penalizzazione in classifica.

Il Napoli abbia fornito allo stesso Giudice Sporitvo una importante memoria con allegate anche le mail tra il club e l'Asl campana.

La pronuncia del verdetto è attesa per questo martedì, ma non è da escludere che Mastrandrea possa richiedere un rinvio e un supplemento di indagini per analizzare la documentazione ricevuta.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook