15:08 31 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
104
Seguici su

Vincenzo De Luca a Roma per un incontro con Lamorgerse e Gabrielli. Un momento per fare il punto della situazione sulla Campania e concordare nuovi provvedimenti contro gli assembramenti e relativi all'apertura dell'anno scolastico.

Il presidente della Regione Campania raggiunge Roma per incontrare il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e il capo della Polizia Franco Gabrielli.

Un incontro cordiale, De Luca ha ringraziato il ministro e il Capo della polizia per la disponibilità.

La Regione Campania ha emesso un comunicato stampa dal quale si apprende che De Luca e i vertici dell’ordine pubblico in Italia hanno approfondito la “situazione generale che presenta la ripresa di contagio nel nostro Paese, e in questo contesto, della Campania.”

Come esito concreto di questo incontro, “si è concordato quindi sulla necessità di mettere in campo forti azioni mirate per il rispetto delle ordinanze nazionali e regionali, e per il contrasto di comportamenti irresponsabili e non rispettosi delle regole.”

Per quanto riguarda la Regione Campania, “si metteranno in campo nelle prossime ore azioni mirate in relazione ai fenomeni di assembramenti pericolosi e in relazione anche ai problemi relativi all'apertura dell'anno scolastico.”

La Campania risulta da alcune settimane a questa parte una delle regioni con la curva dei contagi più in forte crescita. Situazione che preoccupa il neo rieletto presidente, il quale aveva proprio nei giorni scorsi chiesto al Viminale maggiori controlli rimproverandolo di non fare abbastanza.

Al che il Ministero dell’Interno aveva risposto presentando i numeri dei controlli da inizio anno.

Ieri è poi partita una circolare dal Viminale rivolta ai Prefetti, per stimolare il rinforzo dei controlli sull’intero territorio nazionale e se del caso utilizzando anche i militari dell’operazione ‘Strade Sicure’.

Impegno della polizia minicipale

“Nella riunione si è rilevata anche l'esigenza di sollecitare un impegno straordinario delle Polizie Municipali in relazione agli obiettivi di contenimento del Covid, e si è convenuto sull'opportunità di utilizzare, anche a supporto delle Forze dell'Ordine e come già è accaduto nei mesi passati, forze dell'Esercito utili a conseguire gli obiettivi richiamati”, scrive la Regione Campania.

Il commento di De Luca

Per il presidente della Campania “è del tutto evidente che senza la responsabilità e l'autodisciplina di ogni cittadino, i problemi sono destinati ad aggravarsi.”

Tuttavia, prosegue, “le azioni che si metteranno in campo nelle prossime ore, anche in relazione a nuove ordinanze nazionali e regionali, serviranno ad isolare e eliminare situazioni di irresponsabilità".

Correlati:

Coronavirus, in Campania è boom di contagi: De Luca introduce nuove restrizioni
Pochi controlli anti-covid, Viminale risponde alle accuse di De Luca: in 7 mesi 31mln di controlli
Tags:
Vincenzo De Luca
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook