00:19 22 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
102
Seguici su

Maltempo nel cuneese riporta indietro le lancette alle alluvioni del 2016 e del 1994. Crollano i ponti, giù le frane e trascinano con sé persone che risultano disperse. Paesini isolati.

La provincia di Cuneo è martoriata dall’acqua e in particolare lungo il confine con la Francia dove vi sono morti e dispersi anche tra i Sapeurs pompiers.

Limone Piemonte è isolato a causa dell’esondazione del Vermenagna, dove il sindaco ha disposto la chiusura delle strade e dei ponti per evitare eventi drammatici. Qui manca la corrente elettrica, alcune zone del paese sono allagate e il sindaco ha disposto l’evacuazione di alcuni palazzi. Qui sono caduti 500 millimetri di pioggia in 18 ore e la città è tornata con la memoria al 1988.

I Vigili del fuoco di Torino sono accorsi in supporto ai colleghi di Cuneo nelle varie località dove sono necessarie operazioni di rimozione, di ricerca e soccorso di persone.

A preoccupare è anche la presenza di italiani oltre il confine e in particolare un camioncino di una organizzazione di volontariato, Emmaus Cuneo, a bordo vi erano tre persone che avevano superato il confine per andare a caricare del materiale. Dalle 16.15 di ieri sera non si hanno più notizie.

Il camioncino era diretto a Tenda ma a Vievola, come nel 2016, si sono verificate due frane che hanno bloccato delle persone sotto il tunnel di Tenda. Qui sono intervenuti i pompieri francesi e anche i Vigili del fuoco italiani che hanno salvato quattro pompieri francesi e un italiano rimasti bloccati da una frana. L’italiano, però, ha visto il fratello trascinato via dalla piena del fiume Vermenagna, e sono in corso ricerche in particolare sul versante francese.

Ora il colle di Tenda è isolato, l’Anas ha chiuso il traforo e i sindaci della zona hanno disposto la chiusura delle strade tra Limone e Vernante.

Anche a Vernante la situazione è critica, qui il sindaco ha fatto sfollare 35 persone in via precauzionale perché il fiume durante la notte si è ingrossato a una velocità allarmante.

Video situazione a Limone Piemonte

Maltempo Liguria

Non solo versante piemontese, ma anche la Liguria soffre a causa dell’ondata di maltempo che colpisce quasi del tutto la regione con allerta rossa.

Allerta meteo, la situazione

Ad essere interessato dall’allerta meteo è tutto il Nord Italia, con la Liguria e il Lario e le Prealpi occidentali, le Orobie bergamasche e la Valchiavenna in Lombardia che sono in allerta rossa. Anche il Piave pedemontano in Veneto è in allerta rossa

Allerta arancione, invece su gran parte del Nord-Ovest, e allerta gialla sul Nord-Est dell’Italia.

 

Correlati:

Maltempo al Nord, Autobrennero e ferrovia tornano regolari dopo lo stop
Coldiretti, maltempo in autunno: raccolto a rischio per la grandine
Maltempo a Roma: gravi allagamenti e stazioni della metro chiuse - Foto, Video
Tags:
maltempo
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook