15:02 24 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
456
Seguici su

Vittorio Sgarbi vorrebbe che Zingaretti venisse incriminato per attentato alle libertà delle persone sancite dalla Costituzione. Il motivo è l'ordinanza sull'uso delle mascherine nella Regione Lazio.

Il sindaco di Sutri, Vittorio Sgarbi e il suo amore per la mascherina è notorio, durante una diretta dalla Commissione cultura di alcuni mesi fa aveva candidamente affermato che non cambiava la sua mascherina chirurgica da oltre un mese.

E ora che il presidente della Regione Lazio Zingaretti ha firmato l’ordinanza con cui obbliga l’uso del dispositivo di protezione delle vie aeree all’aperto a qualsiasi ora del giorno e della notte, interviene in modo netto e secondo il suo stile inconfondibile:

“Occorre agire immediatamente, con strumenti legali e incriminare Zingaretti per attentato alla Costituzione italiana. Bisogna denunciarlo perché limita le nostre libertà”, afferma raggiunto dall’agenzia di stampa Adnkronos.

Per Sgarbi le formule di Zingaretti “non hanno nessuna efficienza di tutela.” Le sue sono solo “invenzioni e basta”.

E riflette: “Se io cammino da solo per strada chi rischio di contagiare? È come se si imponesse ad una persona che dorme da sola di dimettersi il preservativo”.

Anche se con parole e paragoni del tutto differenti, anche il sindaco di Napoli Luigi De Magistris aveva contestato al presidente della Campania De Luca, l’obbligo della mascherina in pubblico ad ogni ora.

Sgarbi vuol dimettersi da sindaco di Sutri

L’altra notizia che riguarda Sgarbi è la sua volontà di dimettersi da sindaco di Sutri, piccolo paesino della provincia di Viterbo.

A quanto pare gli hanno bloccato l’iter per le cittadinanze onorarie a Andrea Bocelli, Riccardo Scamarcio, Edi Rama, Gigi Proietti, Patty Pravo, Sabino Cassese, Michele Placido, Moni Ovadia e Federico Fortini.

“Sutri: bloccato iter per le cittadinanze onorarie. Medito dimissioni. Avrebbero dovuto essere ambasciatori della città”, scrive Sgarbi su Facebook.

Correlati:

Sgarbi e Gassman infiammano la polemica sulle mascherine
Sgarbi, Sutri e le mascherine vietate, la saga continua con d’Amato ‘l’ignorante’
Sgarbi: "Convenzione di Faro è una schifezza del politicamente corretto"
Tags:
Vittorio Sgarbi
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook