00:16 22 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
803
Seguici su

I Carabinieri di Ladispoli arrestano due fratelli pugili e il loro cognato per essersi resi protagonisti di un violento pestaggio ai danni di un 28enne che ha perso l'occhio.

Due fratelli pugili lo avevano picchiato brutalmente semplicemente perché non aveva invitato uno dei due alla sua festa, ed ora ha perso un occhio tale la violenza dei pugni. Al pestaggio aveva preso parte anche il cognato dei pugili, ma ciò che desta ulteriore sconcerto è il fatto che tra i complici c’è anche la sorella dei due fratelli pugili.

Il 28enne di Ladispoli pestato, aveva interrotto l’amicizia nata in palestra con uno dei due pugili e questi si erano a tal punto risentiti da voler punire “l’affronto” di non essere stati invitati alla festa.

Il fatto è avvenuto lo scorso mese di luglio, ma solo ora la Procura della Repubblica di Civitavecchia ha dato mandato ai Carabinieri di eseguire l’ordinanza di custodia cautelare in carcere delle tre persone che si sono rese responsabili del pestaggio. Sono accusati di lesioni personali gravissime.

I fatti

Il 28enne la sera dell’aggressione si trovava in compagnia della fidanzata e avevano incontrato la sorella dei due pugili aggressori. La donna avvisava i fratelli di essere in compagnia del 28enne.

I due pugili si recavano sul posto e assalivano il giovane, nel frattempo la sorella degli aggressori impediva alla fidanzata dell’aggredito di prestargli soccorso: la donna è indagata anche lei per violenza privata.

La violenza del pestaggio si evince anche dalle testimonianze raccolte dai Carabinieri, mentre il 28enne con la fidanzata provavano a raggiungere l’auto per recarsi in ospedale, i tre proseguivano il pestaggio sferrandogli pugni al volto.

Somiglianza con la morte di Willy Duarte

Ancora una volta due fratelli ed entrambi pugili, non sfugge la somiglianza con quanto avvenuto a Willy Duarte il giovane ragazzo di 21 anni ucciso a Colleferro da due fratelli che già in precedenza si erano resi colpevoli di numerosi altri pestaggi, come le denunce a loro carico testimoniano.

Correlati:

Camicie bianche per Willy, il premier Conte presente ai funerali del giovane ucciso a Colleferro
Presunti assassini di Willy Duarte percepivano reddito cittadinanza indebitamente
Presunti assassini di Willy Monteiro, Guardia di Finanza chiede sequestro beni preventivo
Tags:
carabinieri, Violenza
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook