13:00 21 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
621
Seguici su

A dare l'annuncio Adriano Galliani, l'ad del Monza. Il leader di Forza Italia dovrà aspettare la conferma di un secondo test negativo.

Buone notizie per Silvio Berlusconi, che proprio nel giorno del suo 84esimo compleanno riceve la notizia del primo esito negativo del tampone. 

A fare l'annuncio ai giornalisti è l'ad del Monza, Adriano Galliani, in occasione della partita di Coppa Italia. "Il  presidente ha fatto il primo tampone negativo", ha detto. "Aspettiamo il secondo nei prossimi giorni così potremo dire che sarà uscito, dopo un mese, da questo incubo", ha aggiunto. 

Quasi un mese fa il leader di Forza Italia aveva ricevuto la diagnosi di COVID-19. Costretto prima a un ricovero in emergenza per polmonite interstiziale bilaterale, con un'altissima carica virale, poi a un periodo di quarantena, per Silvio Berlusconi quello di ieri è primo tampone negativo, che fa ben sperare in una pronta guarigione. Solo tre giorni prima l'esito del tampone era ancora positivo.

La bella notizia arriva mentre l'ex premier spegne 84 candeline, assieme a numerose telefonate di auguri, tra cui quella del presidente russo Vladimir Putin, degli alleati Giorgia Meloni e Matteo Salvini oltre a messaggi e telegrammi ricevuti da diversi leader europei del Ppe. Berlusconi ha trascorso la giornata in famiglia a villa San Martino ad Arcore. 

Berlusconi: "Grazie dal cuore per le migliaia di auguri, sono commosso""Grazie dal profondo del cuore a tutti. Le migliaia di messaggi augurali che ho ricevuto mi hanno commosso", ha scritto su Twitter il presidente di Forza Italia. 

​Il ricovero di Berlusconi

All'inizio di settembre Silvio Berlusconi è risultato positivo al tampone laringeo per il Covid-19, e le sue condizioni di salute erano inizialmente buone.

Nel pomeriggio del 3 settembre il leader di Forza Italia era anche intervenuto in diretta telefonica ad un convegno organizzato dal suo partito a Genova, ringraziando tutti coloro che gli hanno mostrato solidarietà e promettendo di continuare ad essere presente nella campagna elettorale.

Il giorno successivo, il 4 di settembre il Cavaliere ha avuto però un peggioramento, che ha costretto il suo entourage a disporre il ricovero presso l'ospedale San Raffaele di Milano, dove gli è stata diagnosticata una polmonite bilaterale in stadio iniziale. Successivamente le sue condizioni si sono aggravate a causa dell'alta carica virale, la più alta tra i pazienti ricoverati in clinica.

Berlusconi è stato dimesso dal San Raffaele dopo dieci giorni dal ricovero, lunedì 14 settembre. "La prova più pericolosa della mia vita", ha detto il presidente di Forza Italia dopo aver lasciato la clinica. "Mi dico con soddisfazione anche questa volta te la sei scampata bene", ha aggiunto. 

Tags:
Coronavirus, Silvio Berlusconi, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook