11:47 30 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
240
Seguici su

Un vecchio libro, rubato 60 anni fa, che spiega ai lettori come vivere fino a 150 anni, è stato trovato dai Carabinieri e a breve tornerà a Firenze: era in vendita su Facebook.

L'opera del medico tedesco Johann Heinrich Cohausen "Ermippo Redivivo ossia il metodo di prolungare la vita e il vigore" venne rubata nel 1958 dalla biblioteca del Convento di Sant’Antonio a Viareggio.

Il libro del noto scienziato rappresenta un trattato di medicina e filosofia ermetica, che avrebbe un obiettivo di spiegare ai lettori "come prolungare la vita" e addirittura arrivare a 150 anni.

I Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale hanno notato un volume, datato 1756, sulla piattaforma marketplace di Facebook nell’ottobre 2019. Il manuale sul prolungamento della vita è stato proposto in vendita da un commerciante aretino.

A quel punto i Carabinieri hanno avviato un’indagine che ha portato alla perquisizione del domicilio del commerciante, nonché di un acquirente originario di Maniago, comune in provincia di Pordenone.

Il libro sarà restituito ai frati del Convento di San Francesco a Firenze.

La ricerca è stata portata a termine grazie alla collaborazione tra i nuclei Tpc di Udine e Firenze, in coordinamento con le Procure della Repubblica di Arezzo e Pordenone.

La satira di Johann Heinrich Cohausen

Lo scienziato medico tedesco fu famoso in Europa, oltre ai lavori seri, anche per la satira sui rimedi medici per prolungare la vita.

Come spiega la storica inglese Anna Marie Roos, l’ “Ermippo” di Cohausen e la sua presentazione comica della longevità avevano una profonda dipendenza dai suoi lavori accademici precedenti che analizzavano le teorie del chimico e medico Jean Baptiste van Helmon, che credeva che i “sali volatili” presenti nel respiro dei giovani prolungassero la vita.

Il libro dello scrittore tedesco ebbe successo e fu tradotto in diverse lingue straniere.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook