08:45 28 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
2202
Seguici su

La Brignoli era fuggita nel 2015 insieme al marito, Mohamed Koraichi, per perorare la causa dello Stato Islamico.

I Carabinieri del Ros hanno arrestato nelle scorse ore in Siria Alice Brignoli, moglie del militante dello Stato Islamico italiano di origine marocchina Mohamed Koraichi.

Per la donna l'accusa è quella di associazione a delinquere con finalità di terrorismo, mentre i figli, di età compresa tra gli 8 e 12 anni sono stati rintracciati e rimpatriati in Italia.

La Brignoli era fuggita nel 2015 dall'Italia insieme al marito per raggiungere i territori dell'autoproclamato Califfato Islamico: con loro i due avevano preso anche i tre figli.

Una volta giunti in Siria, secondo le ricostruzioni del Ros, Koraichi ha partecipato in prima persona alle operazioni militari dello Stato Islamico, mentre sua moglie, Ilaria Brugnoli, ha ricoperto quello che è stato definito "un ruolo attivo nell'istruzione dei figli alla causa del Jihad".

Il provvedimento cautelare è stato emesso dal gip di Milano su richiesta della Sezione distrettuale antiterrorismo della procura meneghina.

 



RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook