12:35 30 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
105
Seguici su

Un passeggero che doveva imbarcarsi su uno dei voli covid-free di Alitalia è risultato positivo al test rapido per il Coronavirus. Nonostante quest'ultimo fosse asintomatico, non è stato fatto salire sul volo diretto a Roma e si trova ora in isolamento.

Il caso è avvenuto lunedì mattina all'aeroporto di Milano Linate. Il passeggero, che doveva imbarcarsi sul volo covid-free di Alitalia delle 10 con destinazione Roma, non è stato fatto salire sul velivolo poiché risultato positivo al test rapido per il Covid.

L'uomo, che era arrivato per tempo per sottoporsi al test nonostante fosse asintomatico, è tornato a casa e si trova ora in isolamento.

All'aeroporto di Linate i viaggiatori che arrivano dai paesi considerati a rischio covid ma non solo, anche quelli in partenza, possono sottoporsi al tampone su base volontaria.

Per tutti coloro che rientrano da questi paesi rimane l'obbligo di segnalarsi alle proprie Ats. Nella zona del ritiro bagagli dello scalo cittadino è stata allestita un'area apposita con tre postazioni dove il personale sanitario del Gruppo San Donato sottopone i viaggiatori a tampone.

"Pensiamo che circa il 50% delle persone si sottoporrà al tampone, noi puntiamo al 100%. I tamponi vengono fatti a tutti non ci sono priorità, basta mettersi in coda. Chi non fa il tampone in aeroporto può scegliere di farlo, prenotandosi ad un apposito numero, ai drive through del Gruppo San Donato, rimanendo quindi direttamente in auto" aveva spiegato Francesco Galli, amministratore delegato del Gruppo San Donato.

A partire dal 16 di settembre, in virtù di una sinergia che vede coinvolti Alitalia, Aeroporti di Roma e Regione Lazio, due dei sette voli operativi sulla linea Roma Fiumicino-Milano Linate sono stati adibiti unicamente al trasporto di passeggeri risultati negativi al Covid-19. Per salire a bordo degli aeromobili è dunque necessario sottoporsi ad un test antigenico rapido o presentare la certificazione di un tampone molecolare (test PCR) o antigenico, effettuato nelle 72 ore precedenti alla partenza del volo.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook