12:38 21 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
8010
Seguici su

In un testo per la seconda elementare è presente l'immagine di un bambino di colore che commette uno stereotipato errore grammaticale. La casa editrice si scusa e rende noto di aver modificato la pagina incriminata.

Il rientro a scuola non fa parlare di sé soltanto per le norme anti-Covid

Nel manuale di letture 'Le avventure di Leo' per la seconda elementare, edito dal Gruppo Editoriale Raffaello, è presente un'immagine giudicata razzista, che ha suscitato numerose reazioni di condanna.

​Vi compare infatti l'immagine di un bambino di colore che dice "Quest'anno io vuole imparare italiano bene", un modo di parlare simile a quello del personaggio di 'Via col Vento' Mami.

Sono giunte immediatamente le scuse dell'editore, che ha comunicato di aver modificato la pagina in questione.

"Il Gruppo Editoriale Raffaello è da sempre molto attento a tematiche quali l'inclusione, l'interculturalità e l'ascolto delle esigenze dei bambini e dei genitori. Questi sono i valori che orientano il lavoro delle nostre redazioni, dei nostri collaboratori e degli esperti che ci affiancano, sempre portato avanti con la massima cura, dedizione e passione. Ci scusiamo per l'illustrazione oggetto di molte critiche, che ha urtato la sensibilità e offeso, non era certamente nostra intenzione. Abbiamo già provveduto a modificare la pagina, subito disponibile per chi utilizza il testo in questo anno scolastico. Ovviamente il libro, in fase di ristampa, sarà modificato", si legge nel comunicato. 

Su Twitter le reazioni degli utenti, sia con post appositi sia attraverso i commenti sull'account dell'Huffington Post.

Per le Sardine non bisogna farsi troppi problemi per denunciare la natura razzista della vignetta.

​Altri accusano la mancanza di una legge sullo Ius Soli, che porta a stigmatizzare bambini nati italiani per nascita ma non per la legge.

​Facile rilevare la similitudine di lessico e sintassi tra il bambino della vignetta e Mami di 'Via col Vento'.

​Altri invece alleggeriscono, facendo ironia giocando di sponda con l'ormai celebre esame di italiano del calciatore Luis Suarez.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook