14:31 24 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
0 60
Seguici su

Secondo una ricerca portata avanti dall'Università di Siena, in collaborazione con l'azienda italiana di medical device Emoled, una nuova frontiera della sterilizzazione delle superfici potrebbe essere rappresentata dalla luce al led blu.

Tra i batteri e virus che la luce led blu è in grado di inattivare c'è il Sars-Cov-2, affermano i risultati dei test in vitro realizzati presso il laboratorio di microbiologia e virologia dell'Università di Siena, in collaborazione con l'azienda italiana di medical device Emoled.

Questo rappresenterebbe una nuova e sicura soluzione per la sterilizzazione di superfici e oggetti, alternativa all'utilizzo dei raggi Uv.

"Abbiamo utilizzato la luce led blu a diverse densità di potenza, con tempi diversi, contro alcuni virus respiratori come il virus respiratorio sinciziale e l'adenovirus, in modo da stabilire i parametri necessari per verificare l'attività virucida di questa luce. Dopo avere constatato che la densità di potenza di 120 mw/cm2 per 30 minuti rappresentava la situazione migliore per svolgere un'attività virucida, abbiamo deciso di verificare anche l'effetto di questa luce sul Sars-Cov-2" spiega Maria Grazia Cusi, professoressa ordinario di Microbiologia e microbiologia clinica dell'Università di Siena.

La scoperta è stata fatta durante uno studio sugli effetti della luce led blu nella cura delle lesioni cutanee.

"Abbiamo utilizzato la stessa lunghezza d'onda per 15 e 30 minuti, su una concentrazione elevata di virus, e dopo l'esposizione alla luce led blu, il materiale è stato raccolto e sottoposto a titolazione virale, ossia, è stata calcolata la quantità di virus vivo presente dopo il trattamento con questa luce. Quello che si è visto è che c'è stato un totale abbattimento della quantità virale nel materiale trattato, sia a 30 che a 15 minuti." ha concluso la professoressa Cusi.

Secondo gli ultimi dati pubblicati dal Ministero della Salute, il numero dei casi totali dall'inizio dell'emergenza coronavirus in Italia ha superato quota 300mila. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 1.392 contagiati, 14 morti e 967 guariti.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook