12:06 30 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
213
Seguici su

Coltivatore diretto in casa di marijuana arrestato dalla Guardia di Finanza in provincia di Milano, spacciava anche cocaina e altre sostanze stupefacenti.

Faceva il coltivatore diretto di marijuana nel giardino di casa a San Giorgio su Legnano in provincia di Milano, ma la Guardia di Finanza lo ha scoperto ed arrestato con il contributo della Polizia locale di Canegrate e San Giorgio su Legnano.

Lui, pregiudicato italiano, gli sono state trovate tre piante di canapa in casa durante una perquisizione.

Due delle piante misurate sono risultate essere superiori ai due metri di altezza.

La Guardia di Finanza ha scoperto anche 1,2 kg di infiorescenze e foglie di marijuana, oltre a 13 grammi di cocaina e 23 grammi di hashish, ed inoltre anche alcuni semi di canapa indiana.

Un vero coltivatore e spacciatore diretto di sostanze stupefacenti insomma.

Ieri a Napoli sono stati i carabinieri ad arrestare un uomo che coltivava piante di canapa indiana in casa. Questi si è giustificato affermando che lo aveva fatto come passatempo e divertimento durante i mesi del lockdown. Probabilmente non aveva trovato altri semi da piantare.

Correlati:

Marijuana, carabinieri continuano a distruggere le piantagioni della "Giamaica del Sud"
Gioia Tauro, maxi-sequestro di marijuana in un capannone in disuso
"Pioggia di marijuana" a Tel Aviv: arrestati i sospetti organizzatori della bravata
Tags:
Droga
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook