00:51 22 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
120
Seguici su

Vincenzo Spadafora riferisce ai media l'annuncio che tutti gli sportivi attendevano, agli eventi sportivi all'aperto potranno partecipare 1.000 spettatori con mascherina.

A partire già dagli Internazionali di tennis, gli eventi sportivi all’aperto potranno ripopolarsi di spettatori, ma solo 1.000 saranno i fortunati che vi potranno prendere parte.

Non vi è ancora l’ufficialità, ma è lo stesso ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ad annunciare che sugli spalti di tutte le competizioni sportive che si svolgeranno all’aperto potranno ospitare un numero limitato e ben distanziato di spettatori.

Avremo quindi 1.000 spettatori sugli spalti degli stadi di calcio da distribuire magari tra gli 80mila e passa dell’Olimpico di Roma o del San Paolo di Napoli.

E Spadafora avverte che dovranno portare tutti la mascherina mentre assistono alla competizione, inoltre sarà necessario prenotare il ticket rilasciando tutti i dati personali.

Tempi difficili per chi vorrà gridare gol allo stadio, dovrà farlo soffocando l’urlo dietro una mascherina… Ammesso che riesca a rientrare tra i prime mille fortunati.

Questo è quanto il CTS ha concesso durante la riunione di martedì 15 settembre al ministro della Salute e a quello dello Sport. E non sono mancate le resistenze, perché Brusaferro non era d'accordo.

Spadafora ha ringraziato il ministro Roberto Speranza per il lavoro compiuto assieme.

Correlati:

Amsterdam, rimossa statua dallo stadio perché "fa il saluto fascista": ma è solo un gesto sportivo
Coronavirus, Sport: per Brusaferro non ci sono le premesse per eventi aperti al pubblico
Maserati MC20, debutta la nuova supercar sportiva
Tags:
Sport
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook