20:46 24 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
510
Seguici su

La Regione Sicilia istituisce un bonus matrimoni, che può arrivare fino a 3000 euro, per chi convola a nozze sul suo territorio entro il 31 luglio 2021. Il bonus vale sia per il rito civile sia per quello religioso ed è usufruibile anche in caso di unioni civili.

Il bonus, promosso dal presidente della Regione Nello Musumeci, riguarderà qualsiasi tipo di matrimonio, religioso e civile, a patto che venga celebrato in Sicilia entro il 31 luglio 2021. 

Il suo valore può arrivare fino a 3000 Euro.

L'operazione rientra nel programma di rilancio economico della Regione dopo il lockdown, la cui prima parte prevede la spesa di 278 milioni di Euro, nella fattispecie per i settori del turismo e dell'organizzazione di eventi.

Un'iniziativa simile a quella che era già stata presa dalla Regione Puglia

Riguardo i criteri propedeutici al suo ottenimento si attende un apposito decreto degli assessori di Famiglia ed Economia, inerente anche la gestione degli eventi collegati.

"Si tratta di una misura che mira anche ad attenuare gli effetti della crisi da Covid-19. Basti pensare che, secondo i recenti dati Istat, si stima che i matrimoni annullati in Italia per effetto dell’epidemia sono circa 70 mila. L’obiettivo è quello di dare un incentivo concreto e immediato alle imprese del settore e a tutte le coppie di sposi”, ha affermato l’assessore alla Famiglia Antonio Scavone.

L’assessore regionale all'Economia, Gaetano Armao, ha rilasciato dichiarazioni sulla portata complessiva dell'operazione sul settore di sua competenza.

"Si stima che il contributo di 3,5 milioni di euro riuscirà a sviluppare un fatturato complessivo di circa 40-50 milioni di euro fino alla durata della misura di sostegno e cioè fino al 31 luglio 2021. Non tralasciando che c’è un indotto che deve parimenti ripartire", ha dichiarato.
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook