01:27 28 Settembre 2020
Italia
URL abbreviato
213
Seguici su

Pronte le perizie tecniche delle parti e della Procura della Repubblica di Siena, che hanno il compito di fare luce sull'incidente occorso ad Alex Zanardi lo scorso 19 giugno.

Depositata presso la Procura della Repubblica di Siena la perizia sull’incidente che il 19 giugno scorso ha coinvolto il campione Alex Zanardi impegnato con la sua handbike in una staffetta per beneficenza.

La Procura aveva affidato l’incarico di analizzare tutta la dinamica dell’incidente al professore Dario Vangi, ingegnere progettista meccanico del Dipartimento di ingegneria industriale dell’Università di Firenze.

Il super esperto ha potuto analizzare la handbike di Zanardi, sequestrata subito dopo l’incidente, per verificare eventuali difetti di fabbricazione o malfunzionamenti del veicolo. Inoltre il professore ha effettuato dei rilievi del manto stradale sul luogo dove è avvenuto l’incidente, per comprenderne la composizione e infine ha ricostruito l’intera dinamica dell’incidente, in cui Zanardi è scivolato verso la corsia opposta di marcia dove in quel momento sopraggiungeva un mezzo pesante, contro il quale il campione sportivo si è schiantato riportando ferite craniche multiple.

Presso la cancelleria della Procura della Repubblica di Siena sono state depositate anche le consulenze tecniche dei periti nominati dall’indagato, il camionista che conduceva il mezzo pesante, e la perizia della persona offesa, cioè Zanardi.

Correlati:

Zanardi sostenuto dal movimento paralimpico azzurro: ‘Don’t stop me now’ - Video
Alex Zanardi sta meglio, il nuovo bollettino medico riporta "Miglioramenti clinici significativi"
Alex Zanardi continua a combattere la sua battaglia per la vita
Tags:
Sport
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook