22:48 21 Settembre 2020
Italia
URL abbreviato
1210
Seguici su

In occasione dell'apertura dell'anno scolastico, il presidente del Consiglio si è rivolto agli studenti per augurare un buon ritorno in classe ed esortarli a fare la propria parte rispettando le regole di cautela per tutelare la propria salute e quella delle famiglie.

In occasione dell'inizio dell'anno scolastico, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha rivolto il suo saluto agli studenti, agli insegnanti, al personale e ai dirigenti di istituto. Un momento di "grande emozione", ha affermato il premier, dopo i mesi di chiusura e di lavoro per la riapertura in sicurezza. 

Conte ha esaltato la funzione della scuola "il cuore pulsante del nostro Paese un luogo di accoglienza particolarmente prezioso", che accompagna gli studenti nei "processi di crescita personale e culturale. Nella scuola si concentrano tutti i progetti per un futuro migliore". 

"La scuola vi consente di rafforzare il vostro bagaglio di esperienze - ha detto ancora - e di coltivare i sogni che realizzerete quando sarete donne e uomini adulti. Vi insegna a rafforzare la vostra coscienza e a comprendere che prima di tutto viene il rispetto della persona a prescindere dalle sue idee e convinzioni".

Dinnanzi a un rientro in classe che sarà difficile, per via "di carenze strutturali aggravate dall'attuale pandemia" ha esortato gli studenti a "fare la propria parte, a rispettare le regole di cautela che vi consentiranno di tutelare la vostra salute e la salute delle persone che amate e che vi amano". 

Il premier ha rivolto un saluto ai docenti, sottolineando lo "sforzo straordinario durante il lockdown" continuando a garantire la continuità scolastica attraverso la didattica on line. Conte ha ringraziato i genitori, i dirigenti e il personale della scuola per i sacrifici e il lavoro svolto nei mesi estivi per garantire la riapertura in sicurezza. 

"Saremo con tutti voi, saremo al vostro fianco e continueremo ad esserlo nei prossimi giorni e nei prossimi mesi". 

Infine, l'augurio agli studenti di vivere un anno scolastico con fiducia e entusiasmo. 

L'avvio dell'anno scolastico

La data d'inizio dell'anno scolastico 2020-21 nella maggior parte delle regioni è fissata per lunedì 14 settembre. I primi a riprendere saranno gli studenti della provincia di Bolzano il 7 settembre, per ultimi toccherà riaprire i libro agli scolari di Puglia, Campania e Calabria il 24 settembre.

 

Tags:
Coronavirus, Scuola, Giuseppe Conte, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook