12:44 27 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
201
Seguici su

L'ex presidente del Consiglio sta reagendo bene alle cure, ha spiegato il professor Alberto Zangrillo dell'ospedale San Raffaele di Milano, dove Berlusconi è ricoverato dal 4 settembre.

Continua la degenza di Silvio Berlusconi presso l'ospedale San Raffaele di Milano, dove è stato ricoverato in seguito alla positività al Covid-19.

A parlare del quadro clinico dell'ex presidente del Consiglio è stato il professor Alberto Zangrillo, medico curante del leader di Forza Italia:

"Decorso regolare con paziente tranquillo. La fase è delicata, manifesto un cauto ottimismo che ribadisco. Sta reagendo in modo ottimale alle cure, il che non vuol dire cantare vittoria dato che appartiene alla categoria definita più fragile", ha spiegato Zangrillo.

Nella giornata di ieri è stato reso noto che il ricovero di Silvio Berlusconi presso il San Raffaele durerà per un periodo non inferiore ai 10 giorni.

Il ricovero di Silvio Berlusconi 

All'inizio della settimana Silvio Berlusconi è risultato positivo al tampone laringeo per il Covid-19, e le sue condizioni di salute erano inizialmente buone.

Nel pomeriggio del 3 settembre il leader di Forza Italia era anche intervenuto in diretta telefonica ad un convegno organizzato dal suo partito a Genova, ringraziando tutti coloro che gli hanno mostrato solidarietà e promettendo di continuare ad essere presente nella campagna elettorale.

Lo scorso 4 di settembre il Cavaliere ha avuto però un peggioramento, che ha costretto il suo entourage a disporre il ricovero presso l'ospedale San Raffaele di Milano, dove gli è stata diagnosticata una polmonite bilaterale in stadio iniziale.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook