23:22 29 Settembre 2020
Italia
URL abbreviato
0 03
Seguici su

Per la tragedia sono ora indagati marito e moglie, di 42 e 47 anni. Per loro l'accusa è quella di omicidio.

Orrore in provincia di Salerno, dove un neonato è stato trovato morto in una strada del comune di Roccapiemonte. Lo riferisce Il Messaggero.

Il corpo senza vita del piccolo era seminascosto e si trovava in un'aiola in via Roma, prima del rinvenimento da parte di un residente, il quale ha anche provveduto a dare l'allarme.

Sul posto sono giunti i Carabinieri della stazione locale, coadiuvati dai colleghi di Mercato San Severino e dalla polizia municipale.

Fermati per omicidio un uomo e una donna, rispettivamente di 47 e 42 anni, sposati e ora indiziati per l'omicidio del piccolo.

Sulla testa del neonato, al quale era ancora attaccato il cordone ombellicale, è stata rivenuta una ferita, probabilmente mortale, inferta a poche ore dalla nascita.

La salma, in seguito all'esame del medico legale, è stata trasferita all'obitorio dell'ospedale di Nocera Inferiore dove sarà sottoposta ad autopsia.

"E' una tragedia immane che ha scosso la nostra comunità. Spero che questa storia possa risolversi presto, chiunque sia il colpevole resta una tragedia infinita", sono state le parole del sindaco di Roccapiemonte, Carmine Pagano, recatosi sul posto non appena appresa la notizia.
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook