16:42 30 Settembre 2020
Italia
URL abbreviato
6210
Seguici su

Mario Draghi considera positivo l'approccio degli Stati, che hanno scelto di contrarre debito per ammorbidire gli effetti economici della pandemia scatenata dal Covid-19.

Giusta la direzione presa dai governi per “ammorbidire l’impatto del Covid” sulle economie, ha detto l’ex presidente della Banca centrale europea (BCE) Mario Draghi partecipando al Congresso della società europea di Cardiologia-Escardio 2020.

L’aumento del debito e del deficit sono la giusta risposta, anche se “la scoperta del vaccino eliminerà tante incertezze che ci sono al momento”, aggiunge Draghi.

Per l’ex capo della BCE la rotta da seguire è chiara, meno sussidi “e al tempo stesso si creeranno nuovi posti di lavoro per i giovani”.

Per quanto riguarda gli investimenti nel settore sanitario, parlando con il professore Filippo Crea, ordinario di Cardiologia all’Università Cattolica, Draghi afferma che “dovremmo spendere molto di più per la salute”, poiché “la pandemia ha messo in rilievo l’importanza di avere buone strutture sanitarie”.

Nessun riferimento diretto da parte di Mario Draghi all’uso del Meccanismo europeo di stabilità (MES), anche perché il suo discorso era rivolto più in generale a tutti gli Stati.

I vaccini allo studio

Sono numerosi nel mondo gli studi condotti su candidati vaccini o vaccini già registrati. In Italia tra Roma e Verona si sperimenta un candidato vaccino su un campione di volontari, la società statunitense Moderna ha iniziato una più vasta sperimentazione del suo vaccino. Nel Regno Unito procede la sperimentazione sull’uomo di un candidato vaccino, mentre in Russia è in fase di produzione Sputnik V il vaccino registrato dalla Federazione Russa.

Correlati:

Eurostat, nel I trimestre deficit-Pil Eurozona al +2,2%. Debito Italia al 137,6%
Incontro segreto Di Maio-Draghi: si prepara la strada per il Quirinale?
Alessandro Di Battista contro Mario Draghi e i titoli derivati approvati da questi
Tags:
Economia, Coronavirus, Mario Draghi
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook