16:05 21 Settembre 2020
Italia
URL abbreviato
0 04
Seguici su

Le cattive condizioni meteo scatenano una tempesta perfetta sul nord Italia. Chiusa la linea ferroviaria Brennero, case danneggiate e code sull'Autobrennero.

Il maltempo imperversa sul Nord Italia e continua a far paura. I fiumi Isarco e Adige sono esondati e per precauzione ieri è stata chiusa l’Autobrennero (A22) nel tratto tra Bolzano e S. Michele. Anche la linea ferroviaria Verona-Brennero è sospesa dalle ore 22.00 in via precauzionale.

Per quanto riguarda l’Autobrennero questa mattina risultano code per lavori in corso tra Chiusa/Valgardena e Bolzano Nord carreggiata sud: traffico di 2 km.

Il fiume Adige è esondato ad Egna costringendo alcune famiglie a lasciare le proprie abitazioni in via precauzionale. Medesima scena a Chiusa, dove gli abitanti sono stati costretti a lasciare in fretta la propria abitazione a causa dell’esondazione dell’Isarco.

Zaia ieri mattina si era recato ad Arzignano in provincia di Vicenza dove ben 150 case sono state danneggiate dal maltempo. Il governatore della Regione Veneto estenderà lo stato di emergenza al vicentino dopo averlo istituito per la provincia di Verona giorni fa.

Zaia ha chiesto risposte immediate a Roma.

La tragedia di Marina di Massa

Ieri il maltempo ha abbattuto un albero in un campeggio di Marina di Massa. L’albero di grosse dimensioni è caduto su una tenda dove dormivano tre ragazze, tre sorelle, una bimba di quasi 3 anni e una ragazzina di 14 anni sono morte a seguito della caduta dell’albero e la terza di 19 anni ha riportato solo delle ferite lievi.

Correlati:

Nuova provocazione in Sud Tirol, il confine di stato del Brennero diventa bidone dei rifiuti
Verona, si ribalta autocisterna con 20mila litri di acido, l'intervento dei Vigili del Fuoco -video
Veneto, nubifragio su provincie di Verona, Vicenza e Padova
Tags:
maltempo
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook