14:45 27 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
160
Seguici su

Due scalatori se la sono vista brutta mentre erano alle prese con una parete del Monte Pellegrino, Palermo. L'intervento del nucleo speleo alpino ha evitato il peggio, effettuando il salvataggio dei due uomini.

Il nucleo Saf (Speleo alpino fluviale) ha effettuato il salvataggio di due scalatori che erano rimasti incastrati con le corde tra le rocce mentre stavano scalando una parete del Monte Pellegrino e si trovavano bloccati a 400 metri d'altezza. Grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco i due scalatori sono stati soccorsi e portati in salvo.

​Il nucleo ha raggiunto i due scalatori con un mezzo all'altezza di uno dei primi tornanti di via Monte Ercta. La squadra del 115 si è arrampicata e ha raggiunto i due escursionisti, liberati e condotti a terra dopo questa disavventura.

A inizio agosto due automobilisti che erano rimasti intrappolati in un sottovia allagato a causa dei violenti nubifragi abbattutisi sulla città di Potenza sono stati salvati dall'Esercito impiegato nelle operazioni Strade Sicure.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook