14:28 27 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
626
Seguici su

Il leader della Lega riceverà una sanzione per non aver indossato la mascherina durante una manifestazione pubblica che non era neanche organizzata. Lo ha detto il sindaco di Benevento, annunciato il provvedimento della polizia municipale per la violazione delle norme anticovid.

La tappa di Salvini a Benevento gli costerà una sanzione per violazione delle norme anti-covid. Il leader leghista è stato infatti pizzicato senza mascherina dopo le ore 18, mentre scattava selfi assieme ai suoi sostenitori accorsi alla manifestazione. Ad annunciarlo è il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, che ha da poco lasciato Forza Italia per dar vita a Noi Campani, una delle 15 liste a sostegno di De Luca alle prossime elezioni regionali. 

"Vedo foto di Salvini in città senza mascherina lui e la maggior parte dei suoi sostenitori. Voglio ricordare che dopo le 18 in città occorre per obbligo di legge la mascherina. Salvini ne è esente. Può fare ciò’ che vuole ? Un leader dovrebbe rispettare la legge. Una vergogna", scrive su Facebook il sindaco di Benevento. 

In un'intervista rilasciata a Repubblica, Mastella informa di essere stato lui stesso a chiedere alla polizia municipale di indagare, dopo aver visto le foto del leader leghista in mezzo ai suoi sostenitori senza mascherina e senza rispettare il distanziamento, durante una manifestazione "che non era neppure autorizzata", lamenta il sindaco. 

"Un politico deve essere anche pedagogo. Deve dare l'esempio. E invece con crea così si può creare qualche piccolo focolaio", osserva Mastella, che poi attacca: "È la prova che lui non è uno statista. E non sarà mai presidente del Consiglio in Italia e qui in Campania non passerà". 

L'infrazione, adesso, potrebbe costare a Salvini tra le 400 e le 600 euro. E probabilmente anche i suoi sostenitori saranno soggetti a sanzioni.

Tags:
Matteo Salvini, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook