23:24 24 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
130
Seguici su

I test sono in corso su altri 57 dipendenti del noto ristorante e club in Costa Smeralda.

Sei sono attualmente i positivi al Covid-19 tra gli ospiti e i dipendenti del Billionaire, il noto locale di Flavio Briatore, mentre sono attualmente in corso i tamponi su altre 57 persone.

A riferirlo all'Adnkronos è il dottor Marcello Acciaro, responsabile dell'Unità di crisi regionale che sta gestendo i casi di Covid nel nord Sardegna, precisando che "nessuna delle persone risultate positive è in terapia intensiva".

Il professore ha quindi voluto fare chiarezza, spiegando che in regione non esiste attualmente alcuna emergenza sanitaria e che le strutture ospedaliere non sono sovraccaricate:

"Abbiamo molti positivi giovani non sardi provenienti da Ibizia e dalla Grecia. I posti letto sono vuoti, abbiamo appena una decina di persone ricoverate in ospedale. Non c'è nessuna emergenza sanitaria. Basta con le fake news e con questo allarmismo. Ci stiamo attenendo a tutte le indicazioni del Governo che, individuato il problema forse con un po' di ritardo, ci ha detto di fare i tamponi a tutte le persone che arrivano da zone a rischio: da Malta, dalla Spagna, dalla Grecia, e dalla Croazia''., ha proseguito Acciaro.

Il professore ha quindi lanciato un messaggio ai virologi, esortandoli ad iniziare immediatamente il trattamento sanitario dei pazienti positivi al coronavirus:

"I giovani che sono positivi al Covid dovrebbero essere trattati subito con la clorochina per evitare che le loro condizioni di salute si aggravino! Sia io che altri medici come me pensiamo che non appena accertata la positività del paziente questo debba essere trattato subito sin dal primo giorno invece noi li mandiamo a casa. Chiedo ai virologi di fare in fretta e di trovare al più presto una terapia efficace, non si può curare un paziente col Covid con la Tachipirina!'', ha quindi concluso.

La polemica tra Briatore e il sindaco di Arzachena

Nella giornata di ieri si è assistito ad una polemica tra Roberto Ragnedda, sindaco di Arzachena, e Flavio Briatore, con quest'ultimo che aveva attaccato l'amministratore locale per aver emanato l'ordinanza attuativa del protocollo ministeriale che limita i tempi e i modi di diffusione della musica dal vivo o riprodotta nei locali.

Rientrato a Montecarlo, Briatore ha affidato la propria risposta ad Instagram, in un video in cui aveva definito il sindaco "un altro grillino contro il turismo".

In tutta risposta il primo cittadino aveva ironizzato, definendo l'atteggiamento dell'imprenditore simile a quello della "parodia di Crozza".

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook