14:31 27 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
518
Seguici su

Oltre alla donna sono altre due le persone in strada colpite dalle raffiche del fucile ad aria a compressa azionato dal giovane.

I Carabinieri della Stazione di Barberino Tavarnelle, in provincia di Firenze, sono stati costretti ad intervenire per fermare un ragazzo 18enne che sparava sui passanti con il suo fucile da softair dal balcone di casa 

Per il giovane è scattata la denuncia per lesioni e getto pericoloso di cose da parte di una donna che è stata colpita da alcuni proiettili per arma ad aria compressa.

Stando a quanto riferito dal quotidiano La Nazione, il diciottenne si era appostato alla finestra di casa, in Piazza della Repubblica a Barberino Tavernelle e aveva deciso di passare in questo modo il tempo.

Gli inquirenti sono riusciti in seguito a sequestrare l'arma e due sacchi di munizioni, spontaneamente consegnate dal giovane.

In seguito sono state individuate altre due persone, anche loro ferite in modo lieve, che erano state bersagliate dal ragazzo.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook