23:32 29 Settembre 2020
Italia
URL abbreviato
0 41
Seguici su

Tra gli indagati un imprenditore abruzzese e un avvocato di origine sarda.

La Guardia di Finanza di Perugia, in sinergia con i militari del comando provinciale di Nuoro, hanno messo a segno un maxi sequestro di beni per il valore complessivo di circa 8 milioni di euro. Lo riporta l'agenzia ANSA.

Sgominata un'associazione a delinquere che, stando a quanto ricostruito dagli inquirenti, ha commesso reati tributari e autoriciclaggio di denaro.

Nel registro degli indagati figurano un imprenditore abruzzese, con grossi interessi nell'Ogliastra, oltre ad un avocato sardo.

Fra i beni sequestrati ben 15 villette con piscina di un esclusivo resort dell'Ogliastra, nella Marina di Tertenia, ma anche quote societarie, beni immobili, due auto di grossa cilindrata e disponibilità finanziarie.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook