13:05 28 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
104
Seguici su

Positivi anche due dei tunisini fuggiti lunedì dal centro di accoglienza. Lunedì 15 migranti sono fuggiti dal centro dopo l'evasione di altri 43 nei giorni precedenti.

Sono 64 i migranti in quarantena nell'hotspot di Pozzallo, in provincia di Ragusa, ad essere risultati positivi al test per il Sars-Cov2. 

"Ho appena appreso dai sanitari dell'Asp di Ragusa che a #Pozzallo altri 64 migranti sono risultati positivi al #Coronavirus. Tutto questo in un solo giorno!", si sfoga l'assessore alla Salute, Ruggero Razza, che ribadisce la necessità di un protocollo sanitario e punta il dito contro Roma, responsabile di "di pesanti sottovalutazioni". 

"Le (non) decisioni adottate stanno contribuendo drasticamente al contagio continuo dei migranti tra loro con pesanti ripercussioni in termini di sicurezza", scrive in un post di Facebook. Spero che ora tutti comprendano che nessuno ha mai voluto strumentalizzare alcunché: semmai si sta verificando semplicemente quello che avevamo rappresentato da subito alle autorità competenti. Basta. La #Sicilia non lo merita!

Preoccupazione dopo l'esito dei test, per due migranti fuggiti ieri, risultati positivi. Sono in diversi ad essere scappati dal centro ragusano, denuncia il sindaco Roberto Ammatuna. 

"Non si può non manifestare grande preoccupazione per queste continue fughe, scrive Ammatuna in un post di Facebook, chiedendo maggiore sicurezza per i cittadini dopo due fughe in pochi giorni, durante le quali sono scappati prima 43 e poi 15 migranti per lo più tunisini.

"La città chiede maggiore sicurezza - ribadisce Ammatuna - per impedire la fuga di una tipologia di immigrati, gran parte tunisina, che ha il solo unico fine di fuggire e non rispettare le leggi del paese che li ha accolti, forse anche perché esasperati da continue quarantene a cui sono sottoposti. Bisogna rispettare i diritti e la dignità di chi si accoglie, ma bisogna anche avere la certezza che chi delinque - sottolinea il sindaco - deve essere punito in modo esemplare".

Tags:
Sicilia, Migranti, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook