14:37 27 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
114
Seguici su

Lo screening di tutti i religiosi è stato effettuato in seguito al ritrovamento di alcuni novizi positivi, residenti nell'edificio adiacente la basilica di San Francesco ad Assisi.

Altri 10 francescani sono risultati positivi al nuovo coronavirus all'interno della comunità del Sacro convento di San Francesco ad Assisi. Lo scorso 8 agosto erano stati rilevati 8 casi all'interno della comunità dei novizi, residente nell'edificio adiacente la basilica e da allora isolati. Lo riferisce la rivista on line dell'ordine San Francesco patrono d'Italia.

Salgono quindi a 18, a screening ultimati, i casi di positività all'interno della comunità francescana: tra questi 14 novizi e altri quattro frati. Le condizioni dei religiosi non destano preoccupazione. 

"Al momento sono tutti isolati e in buono stato di salute. Mentre augurano loro una pronta guarigione, i frati della Comunità continuano nel loro impegno pregando e accogliendo i pellegrini e i turisti che desiderano varcare le Basiliche francescane. Ciò procede con tutte le precauzioni e le cautele già in vigore", ha dichiarato il direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi, padre Enzo Fortunato.

La situazione sanitaria dei francescani non ostacola le attività del convento, che prosegue "nel suo cammino ordinario di accoglienza dei pellegrini e dei turisti".

"Le attività e la vita comunitaria continueranno con normalità in osservanza dei dispositivi previsti dalla legge e dal ministero della salute", ha concluso padre Fortunato.

Tags:
Coronavirus, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook