21:49 31 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
41014
Seguici su

Il leader della Lega utilizza queste parole su Twitter per commentare il processo che lo vede imputato sul caso Gregoretti e che verrà celebrato il 3 ottobre a Catania.

Matteo Salvini rivendica il suo operato da reggente del Viminale dinnanzi al processo che lo vede imputato per il caso Gregoretti e convoca i suoi sostenitori per la prima udienza che si terrà sabato 3 ottobre a Catania.

"Sabato 3 ottobre andrò in quel tribunale a Catania a testa alta, e sono convinto che insieme a me ci sarete anche voi", scrive in un post di Twitter, in cui si dice orgoglioso delle sue azioni e pronto a rifarle nuovamente.

"Ho ho difeso il mio Paese e il popolo italiano, e non vedo l’ora di tornare a farlo”, scrive a commento di una sua foto autografata: "Ho difeso l’orgoglio, la dignità, la sicurezza e i confini dell’Italia. Per quello mi pagavate, per quello ho dato la vita”.

​Il caso Gregoretti

Il 27 luglio 2019, Matteo Salvini, nelle sue funzioni di ministro dell'Interno, aveva bloccato per 4 giorni lo sbarco della Gregoretti, nave della Guardia Costiera che trasportava a bordo 131 migranti riscattati dalle acque. 

Secondo il Tribunale dei Ministri di Palermo la condotta dell’ex ministro dell’Interno Salvini e del capo di gabinetto del Viminale (anch’egli indagato per il medesimo reato), fu “omissiva” e violò le convenzioni internazionali che regolano il soccorso in mare e la tutela della vita umana.

Più volte Salvini fu esortato dal premier Conte di indicare un porto per consentire lo sbarco dei migranti e la sua risposta fu sempre che la responsabilità spettava alla Spagna perché la Open Arms batteva bandiera iberica.

Al termine del lungo braccio di ferro fu il Procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio a decidere per il ministro Salvini, ordinando lo sbarco dei migranti per emergenza sanitaria a bordo.

In seguito a ciò il Tribunale dei Ministri di Catania, aveva chiesto al parlamento l'autorizzazione a procedere nei confronti dell'ex ministro per abuso di potere e sequestro di persona aggravato. Il prossimo sabato 3 ottobre 2020 si celebrerà la prima udienza del processo a Catania.

Tags:
Lega, Matteo Salvini, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook