11:16 19 Settembre 2020
Italia
URL abbreviato
358
Seguici su

La frecciatina lanciata al senatore, che aveva sollevato polemiche in merito al via libera del ministero dell'Istruzione all'assunzione di oltre 450 dirigenti scolastici, vincitori del concorso del 2017, tra cui la stessa Azzolina.

Intervenendo al programma di La7 'In Onda' Lucia Azzolina si è tolta un sassolino dalla scarpa rispondendo alle critiche lanciate da Matteo Salvini in merito all'assunzione di 450 nuovi dirigenti scolastici.

"Secondo voi il ministro dell'istruzione ha il potere di bloccare una graduatoria? È l'amministrazione che assume", ha specificato la Azzolina.

L'esponente del M5S è poi passata a parlare della questione in riferimento alla sua vicenda personale.

"Ho partecipato a quel concorso nel 2017 e ho fatto sacrifici per studiare, lavorando e preparando contemporaneamente le lezioni per gli studenti. Ho fatto tanti sacrifici e tanta gavetta, ho studiato moltissimo per quel concorso", ha aggiunto.

Infine il riferimento proprio a Salvini, che in passato non aveva certo lesinato critiche al Ministro dell'Istruzione.  

"Già è una bella notizia sapere che Salvini fa il concorso per diventare Vigile del Fuoco. Lavora da 20 anni in politica, sarebbe bello vederlo studiare perché sulla scuola non ne azzecca una...",  le parole tranchant della Azzolina. 
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook