02:59 29 Settembre 2020
Italia
URL abbreviato
0 06
Seguici su

Soddisfazione da parte del ministro Lucia Azzolina per l'approvazione del Documento.

La Conferenza Unificata ha dato il via libera Documento di indirizzo e orientamento per la ripresa delle attività in presenza dei servizi educativi e delle scuole dell’infanzia per la fascia dagli 0 ai 6 anni.

A coordinare i lavori sul Documento il Ministero dell'Istruzione in collaborazione con gli altri Ministeri competenti, le Regioni e l'Associazione Nazionale Comuni Italiani.

Il testo conferma quanto già anticipato, ovvero che per i bambini di età inferiore ai 6 anni non sarà previsto l'obbligo di indossare la mascherina, differentemente da quanto avverrà per il personale, che sarà invece tenuto ad utilizzare in maniera corretta i dispositivi di protezione individuali.

Per l'accesso agli istituti scolastici è stato disposto che i bambini non dovranno essere sottoposti alla rileviozone della temperatura corporea all'ingresso, ma non dovranno presentare sintomatologia respiratoria o temperatura superiore ai 37,5° e non dovranno aver passato periodi di quarantena o isolamento domiciliare  o avuto contatti con persone positive negli ultimi 14 giorni.

Gruppi stabili e classi a capienza normale

Viene inoltre indicato che gli istituti scolastici potranno riprendere il normale svolgimento dei servizi educativi in presenza, garantendo gli stessi tempi di erogazione e l'accesso ad un numero di bambini congruo con la normale capienza.

In questo senso verranno organizzati gruppi e sezioni stabili, così da facilitare l'identificazione di eventuali casi di contagio e adottare tempestivamente le misure di contenimento necessarie.

E' inoltre stata prevista un'organizzazione degli spazi e un'assegnazione di materiale ludico-didattico che possano permettere il rispetto del principio di non intersezione tra gruppi diversi, con particolare valorizzazione degli spazi esterni che potranno anche essere riconvertiti per accogliere gruppi di relazione e gioco.

Il Ministero è già al lavoro per un allargamento degli organici che possa permettere di garantire l'erogazione in piena sicurezza dei servizi formativi, così come verranno organizzati momenti di formazione e informazione specifici per il personale.

Il commento del ministro Azzolina

Soddisfatta il ministro Lucia Azzolina, che ha spiegato come il Ministero stia facendo di tutto per assicurare una ripresa delle attività in piena sicurezza:

"Si tratta di un altro tassello importante in vista della ripresa di settembre  Stiamo lavorando ogni giorno, senza sosta, per riportare tutti a scuola, dai più piccoli ai più grandi. Già con il documento del 26 giugno, il Piano per la ripartenza di settembre, avevamo dato indicazioni per la scuola dell’infanzia, con il documento approvato oggi allarghiamo ai più piccoli. Le bambine e i bambini sono quelli che più hanno sofferto il periodo di chiusura, a tutti loro stiamo riservando particolare attenzione per la ripresa, penso anche all’organico in più che garantiremo proprio per far sì che il loro sia un rientro sereno e in sicurezza", ha spiegato.

 

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook