07:32 03 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
0 02
Seguici su

Sono stati proclamati i comuni vincitori del concorso "Tandem. Bici in Comune", promosso da Iren e Anci e dedicato ai piccoli comuni con meno di 3.000 abitanti.

Il concorso "Tandem. Bici in Comune" si è concluso e sono stati proclamati i 50 comuni vincitori. Ciascuna amministrazione riceverà due e-bike come riconoscimento per il suo ruolo di motore dello sviluppo sostenibile, in special modo in questa fase di ripresa, nella quale è necessario ripensare anche un approccio nuovo non solo alla mobilità, ma all'intera socialità.

Il concorso, promosso da Iren in collaborazione con Anci, vuole incentivare le "buone pratiche"per quanto riguarda l'economia circolare, la sostenibilità ambientale e la mobilità alternativa. Oltre 140 sono state le domande presentate.

"Partecipiamo con convinzione a ogni iniziativa volta a sostenere la mobilità alternativa, l’economia circolare e l’innovazione. Questo premio ha rappresentato un’ulteriore occasione per i Comuni di sperimentare soluzioni in questo campo fondamentale" sottolinea il presidente dell’Anci Antonio Decaro.

​Ad assegnare il riconoscimento ai Comuni è stata una giuria composta dal Vice Segretario Generale Anci Antonella Galdi, dal Direttore Comunicazione e Relazioni Esterne di Iren Francesco Castellone e Paolo Pileri, Docente di Pianificazione e progettazione urbanistica al Politecnico di Milano.

​"Dopo lo stop provocato dal Coronavirus vogliamo partecipare concretamente alla ripartenza pronti con il nostro impegno quotidiano, gli investimenti concreti e i progetti innovativi a dare il nostro contributo. Da sempre Iren è attenta a favorire lo sviluppo dei territori, e aver promosso il concorso “Tandem. Bici in Comune” ci ha permesso di conoscere e far conoscere alcuni aspetti positivi della nostra Italia" ha commentato l’Amministratore Delegato di Iren, Massimiliano Bianco.

Vari progetti per la mobilità alternativa sono stati attuati in Italia negli ultimi periodi, tra questi il bonus biciclette di cui hanno usufruito numerose province.

A maggio la città di Milano aveva già predisposto un aumento delle bici free floating e dei monopattini elettrici a disposizione dei cittadini per la mobilità individuale nella città.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook