19:38 13 Agosto 2020
Italia
URL abbreviato
106
Seguici su

Dal primo agosto i mezzi di trasporto sarebbero dovuti tornare a viaggiare a piena capienza ma Speranza e la De Micheli hanno invece confermato la presenza di restrizioni.

Flavio Cattaneo, vice presidente esecutivo di Italo-Ntv, intervenendo a 'Stasera Italia Weekend' ha confermato l'annullamento di diversi treni per ottemperare all'ordinanza del Ministero della Salute, che prevede il distanziamento sociale di un metro anche sui mezzi di trasporto.

"Domani siamo ai primi di agosto, ci saranno moltissime persone in partenza, per forza dobbiamo annullare dei treni perché in base all'ordinanza del ministro Speranza li dobbiamo annullare, daremo i rimborsi", ha dichiarato Cattaneo.

Cattaneo ha anche polemizzato con l'ordinanza, che discriminerebbe i treni e favorirebbe gli aerei. 

"Il nostro impianto di area condizionata è migliore degli aerei ma noi ci vediamo costretti a tornare indietro. Se questo deve essere, deve essere uguale per tutti, c'e' una discriminazione, c'è un caos totale", ha aggiunto.

Originariamente era previsto che dal primo agosto i mezzi di trasporto potessero ritornare ad avere una capienza del 100% ma una lettera urgente del Ministro dei Trasporti Paola De Micheli ha invitato le compagnie di trasporto a non adottarla. 

Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook