10:35 05 Agosto 2020
Italia
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Il pesce fresco vince sul pesce surgelato in queste caldissime giornate estive italiane. Aumenta notevolmente il consumo di pesce appena pescato ma attenzione a come viene conservato.

Cresce la voglia di pesce fresco tra gli italiani che comprano quello appena pescato portando i consumi al +30% rispetto ai mesi di totale chiusura e immobilismo dell’economia italiana.

A riportarlo è l’Ansa citando i dati di Fedagripesca-Confcooperative che esulta per il risultato positivo che fa bene all’industria ittica italiana.

Nelle località di mare si toccano addirittura punte del +50% nei consumi di pesce fresco, soprattutto in quelle in prossimità delle città.

Non solo, in alcune zone d’Italia si mangia anche più pesce dello scorso anno come a Chioggia, dove il mercato del pesce ha fatto registrare il +4% rispetto al 2019. Chissà, forse complice le notizie su un mare più pulito e cristallino di prima.

Nel Lazio, lungo il litorale, Ansa riporta che i calamari sono venduti al prezzo di 25 euro al chilo, le vongole a 15 euro al chilo e le orate pescate a 28 euro al chilo.

Conservare bene il pesce fresco

Il pesce fresco fa bene quando fa caldo, ma bisogna saperlo conservare perché a 0°C il pesce fresco resiste al massimo per 7 giorni e poi mangiarlo è molto rischioso per la sicurezza alimentare.

Tutto deve partire dal banco della pescheria. In giorni di caldo da bollino rosso è indispensabile usare le borse termiche riutilizzabili per portare a casa il pesce in una borsa capace di trattenere il fresco e di tenere lontano il caldo.

Il pesce va portato subito a casa e non esposto ai raggi del sole. Quindi è indispensabile eviscerarlo al più presto e conservarlo in frigorifero in un contenitore ermetico e pulito.

Il pesce così trattato va mangiato entro 24 ore.

Capitolo a parte per i molluschi e i crostacei freschi, il loro deterioramento è breve, quindi vanno consumati in giornata. Per la conservazione è consigliato riporli nello scomparto più freddo del frigorifero.

Congelare il pesce fresco

Il pesce fresco può essere congelato, ma bisogna essere sicuri che sia stato pescato effettivamente il giorno dell’acquisto e non il giorno prima.

Attenzione in fase di acquisto ad eventuale pesce venduto come fresco ma che presenta le caratteristiche di un prodotto ittico scongelato o pescato giorni fa.

Correlati:

Eolie, Capodoglio impigliato in rete da pesca illegale: lotta contro il tempo per liberarlo - Video
Pesce Frankenstein: gli scienziati creano per sbaglio un mostro mutante
Benefici inaspettati per la salute delle pesche
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook