07:39 26 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Fa caldo, ma il super caldo arriverà venerdì prossimo 31 luglio. 10 città italiane saranno colpita da una ondata di calore considerata da bollino rosso. Ecco cosa fare per mettersi al riparo.

Venerdì rovente quello che chiuderà il mese di luglio il prossimo giorno 31. Secondo il Bollettino sulle ondate di calore emesso dal ministero della salute, ben 10 città italiane presenteranno il bollino rosso con temperature intorno o anche superiori ai 40 gradi centigradi.

Le città con bollino rosso sono: Bologna, Bolzano, Campobasso, Firenze, Frosinone, Perugia, Pescara, Rieti, Roma, Torino.

Per quanto riguarda la giornata di domani, giovedì 30 luglio, il bollino rosso è assegnato a Bolzano che vivrà quindi una doppia giornata infernale. Ma anche Perugia vivrà un giovedì e venerdì da bollino rosso a causa dell’intenso caldo.

Le città dove trovare ristoro

Le città da bollino verde o al massimo giallo sono Bari, Ancona, Cagliari, Catania, Civitavecchia, Genova, Messina, Napoli, Reggio Calabria, Palermo.

Quindi prevalentemente città di mare dove l’aria circola e il caldo si disperde meglio che altrove.

Evitare i colpi di calore

Onde evitare brutte sorprese, è utile non esporsi al sole durante le ore più calde e non visitare le città nelle ore di punta. Per chi è in città, rifugiarsi in musei, bar e ristoranti o in parchi pubblici alberati, sarà una ottima soluzione se non si può stare a casa.

Bere molto e spalmare la protezione solare anche in città se si ha la pelle delicata.

Correlati:

Autunno caldo, Lamorgese: esplosione della rabbia sociale è un "rischio concreto"
Un caldo cane
Tags:
caldo, estate
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook