07:57 26 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
0 03
Seguici su

Il ministro Lucia Azzolina conferma che ad agosto si deciderà sull'uso della mascherina in classe da parte degli studenti. Sulla riapertura il 14 settembre non ci sono invece dubbi.

Il ministro Lucia Azzolina ha firmato nei giorni scorsi l’ordinanza con cui fissa al giorno 14 settembre la riapertura delle scuole italiane per l’inizio dell’anno scolastico 2020/2021, mentre l’1 settembre partiranno i corsi di recupero. Sono fatte salve le prerogative di autonomia delle Regioni che potranno decidere aperture anticipate o posticipate dell’anno scolastico.

Intervenendo ora ad RTL 102.5, il ministro della Pubblica Istruzione conferma che per quanto riguarda i dispositivi di sicurezza sanitaria che si dovranno indossare in classe e all’interno degli edifici scolastici si deciderà a fine agosto.

Sarà il comitato tecnico scientifico a dare i suoi suggerimenti al ministro in base a quella che sarà “la curva epidemiologica” in quel periodo.

“Ad agosto il ministero della Salute ci farà sapere se gli studenti a scuola dovranno indossare la mascherina”.

I fondi per la scuola

Lucia Azzolina ha assicurato che le scuole saranno dotate di tutti i fondi di cui necessitano e che ha chiesto ulteriori 300 milioni di euro al Governo per finanziare l’acquisto di banchi e attrezzature necessarie a garantire il distanziamento fisico in classe.

Per quanto riguarda la criticità della carenza di docenti, Azzolina ha assicurato giorni fa che verranno incorporati dalle graduatorie tutti i docenti che serviranno.

Per quanto riguarda poi la mancanza di aule il ministro anche qui ha detto che alla fine si troveranno tutte le classi che sono necessarie.

Il ministro Azzolina è stata criticata anche per aver posto l’apertura della scuola a pochi giorni dalle elezioni del 20 e 21 settembre che chiamerà alle urne milioni di italiani non solo per le regionali, ma anche per tutte quelle elezioni amministrative che sono state rinviate nei mesi scorsi a causa della chiusura comportata dalla pandemia. In quei giorni vi sarà anche il referendum costituzionale.

Correlati:

Scuola, la Azzolina risponde ai sindacati e sfida Salvini in TV
Azzolina, a settembre la scuola sarà pronta per ripartire
Azzolina sull'assunzione di supplenti non laureati: "Diamo possibilità ai giovani"
Tags:
Scuola
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook