18:21 07 Agosto 2020
Italia
URL abbreviato
319
Seguici su

In seguito all'ordinanza firmata ieri sera dal governatore campano Vincenzo De Luca, il mancato uso di mascherina in luoghi chiusi diventa oggetto di sanzione con multe fino a mille euro.

Nella regione campana sono iniziate, in seguito all'ordinanza firmata ieri dal governatore Vincenzo De Luca, le multe per coloro che non utilizzano la mascherina nei luoghi chiusi. I destinatari delle contravvenzioni sono tre esercizi commerciali della zona orientale della città, per i quali non si esclude anche la chiusura dei locali.

"(In casi in cui, ndr) in cui la violazione sia commessa nell'esercizio di un'attività di impresa, si applica, altresì la sanzione amministrativa accessoria della chiusura dell'esercizio o dell'attività da 5 a 30 giorni. Inoltre, la sanzione amministrativa si raddoppia e quella accessoria è applicata nella misura massima in caso di reiterata violazione" si legge nell'ordinanza numero 63.

Sindaco di Salerno in persona a fare i controlli

Il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, insieme agli agenti della polizia municipale, ha personalmente provveduto ai controlli nei negozi dei quartieri a est del capoluogo di provincia campano.

"L'ordinanza è giusta e va applicata senza sconti a nessuno. Non solo i gestori degli esercizi commerciali, ma anche i clienti devono rispettare le norme. Difronte all'emergenza Covid19, infatti, serve una battaglia di tutti per sconfiggere questo virus", ha dichiarato il sindaco, aggiungendo che "ognuno di noi deve fare la propria parte. Gli atti repressivi sono la soluzione estrema, che verranno comunque applicati se la situazione non cambia".

La provincia di Salerno è stato uno dei luoghi in cui si è registrato un aumento di casi negli ultimi giorni e il sindaco di Napoli stesso aveva disposto un'aumento dei controlli.

"Il Covid non è stato sconfitto. Ognuno di noi dovrebbe attenersi a semplici regole e comportamenti: lavarsi le mani, mantenere le distanze di sicurezza, evitare assembramenti ed indossare la mascherina. Intanto che arrivi il vaccino. Non è sicuramente facile controllare tutti e tutto. Deve scattare un meccanismo interiore nella coscienza di ognuno. Alle azioni persuasive, per chi sbaglia, seguiranno anche durissime azioni repressive se necessarie. Spero che i miei concittadini capiscano che bisogna salvaguardare la propria e l'altrui salute" conclude il primo cittadino di Salerno.

Secondo gli ultimi dati pubblicati dal Ministero della Salute, ieri sono state registrate 252 nuovi contagi da coronavirus nel Paese, che fanno salire il bilancio complessivo dei casi di Covid-19 dall'inizio dell'epidemia a 245.590. Le vittime del coronavirus registrate oggi sono 5 con un totale di 35.097. Ieri in Italia ci sono stati 103 malati in meno, che fanno scendere così il numero degli attualmente positivi al coronavirus a 12.301.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook