03:21 01 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
105
Seguici su

L'inserzione è stata trovata su in sito di annunci da un poliziotto in cerca di una nuova casa, che ha notato le piante di marijuana in una foto descrittiva dell'appartamento.

Una nonna con il pollice verde, pure troppo, è la protagonista di questa bizzarra vicenda, terminata con una denuncia nei confronti dell'anziana signora che a 74 anni è stata sorpresa con una alcuni vasi di canapa indiana sul balcone. 

L'appartamento della 74enne di Genova era offerto in affitto su un sito di annunci, ma per sua sfortuna è stato notato da un agente di polizia, recentemente giunto nella città ligure e per questo in cerca di casa, che si è accorto di alcune piantine di cannabis sul balcone della casa, nella foto esposta nell'inserzione. 

Il poliziotto, assieme a un collega, si è recato in agenzia immobiliare fingendosi interessato all'affitto dell'immobile. Durante la visita ha effettivamente trovato le piante di marijuana che aveva visto nella foto e ha chiamato i rinforzi. Durante la perquisizione è stata trovata una stanza attrezzata alla coltivazione, con lampade, ventilatori e una struttura di legno dove posizionare le piante. 

Sono state rinvenute, inoltre, una mazza da baseball e un coltello con una lama di 11 centimetri. La donna ha giustificato il ritrovamento delle armi, sostenendo che appartenessero al precedente inquilino, di cui non è riuscita a fornire il nome. Inoltre ha spiegato che l'"erba" le serviva per curare l'anziano cane malato. Purtroppo per lei, dopo una breve ricerca nell'anagrafe canina, gli inquirenti si sono resi conto che l'animale era morto da anni. La donna è stata denunciata. 

Tags:
Droga, Genova, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook