08:03 15 Agosto 2020
Italia
URL abbreviato
211
Seguici su

Salvo Pogliese per 18 mesi non sarà sindaco di Catania e per Fratelli d'Italia viene meno il candidato forte per correre alla prossime regionali in Sicilia. Musumeci potrebbe esultare.

Il sindaco di Catania Salvo Pogliese è stato sospeso dagli incarichi istituzionali per 18 mesi in base alla Legge Severino in riferimento alla sentenza sulle spese pazze all’Ars di Catania che lo vedevano imputato.

Le facenti funzioni spettano al vice sindaco Roberto Bonaccorsi che è anche assessore al Bilancio e di cui Pogliese si fida personalmente e politicamente.

Ma Pogliese in Sicilia rappresentava qualcosa di più per il centrodestra, questi doveva essere il candidato presidente della Regione Siciliana per Fratelli d’Italia.

Nello Musumeci ora ha un concorrente in meno sulla strada che lo porta alla auto-ricandidatura per il centro destra.

I malumori, i mal di pancia, nel centrodestra non mancano comunque. Forza Italia, infatti, seppure con Gianfranco Micciché si dice pronto ad appoggiare Musumeci, se questi volesse ritirarsi o non candidarsi, allora FI vorrebbe un uomo di Palermo come candidato.

Forza Italia vorrebbe infatti un candidato palermitano a guidare la coalizione.

L’amarezza di Pogliese

Intanto il sindaco di Catania esprime la sua profonda “amarezza” e “delusione” per una sentenza che trova ingiusta. Ma si dice anche disposto ad accettarla.

“Nella mia vita mi sono sempre comportato da persona perbene e onesta interpretando i ruoli, che i catanesi e i siciliani mi hanno affidato, con grande generosità, passione e infinito amore per la mia terra e per la mia Catania a cui sono visceralmente legato”, ha riferito il sindaco di Catania in un suo messaggio rilanciato anche attraverso i social network.

Correlati:

Tratta di giovani nigeriane a Catania, arresti in corso
L’Università di Catania accerta per la prima volta presenza di microplastiche in frutta e verdura
Catania, operazione antimafia contro il clan Cappello-Bonaccorsi: oltre 50 arresti
Tags:
Sicilia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook