19:16 14 Agosto 2020
Italia
URL abbreviato
0 14
Seguici su

Film a luci rosse proiettato a Piazza Maggiore a Bologna, increduli del fatto intervengono i carabinieri e trovano delle persone a godersi il film nel cuore della notte.

Lo schermo cinematografico di Piazza Maggiore a Bologna, in questi giorni di pochi cinema aperti, proietta una selezione di film in occasione della XXVI edizione di ‘Sotto le stelle del Cinema’.

Nel cuore della notte, intorno alle ore 2.10, tuttavia, una anziana signora che passava di lì ha visto qualcosa che l’ha sconcertata ed ha fermato molto agitata una pattuglia dei carabinieri che transitava in una delle vie del centro.

Sul maxi-schermo di Piazza Maggiore stavano proiettando un film a luci rosse ha riferito la signora.

Increduli i carabinieri si sono recati nella piazza bolognese ed hanno scoperto che effettivamente sul grande schermo andava in onda un film porno con tanto di sonoro nel cuore della calda notte bolognese.

I carabinieri hanno così scoperto un giovane di 24 anni con degli amici che si erano impossessati senza autorizzazione della strumentazione, per proiettare il film hard con l’ausilio di un computer portatile di proprietà del 24enne.

Il giovane ha ammesso le sue responsabilità ed è stato denunciato a norma dell’articolo 726 del Codice penale per “Atti contrari alla pubblica decenza”.

Correlati:

Revenge Porn su Telegram: chiusi tre canali, tra le vittime c'era anche Diletta Leotta
Secondo uno studio chi guarda porno presenta spesso disfunzione erettile con il partner
La Lega contro il porno nel web: proposta di legge per blocco automatico
Tags:
Pornografia, Bologna
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook