23:48 21 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
222
Seguici su

Il consigliere scientifico del ministro della Salute e docente di Igiene all'Università Cattolica afferma, sul modello dei paesi arabi, la necessità di concentrarsi anche sui migranti per evitare possibili seconde ondate di coronavirus.

Intervistato da AdnKronos Salute, Walter Ricciardi ha affermato la necessità di circoscrivere i focolai di coronavirus da qualsiasi parte provengano, concentrandosi quindi anche sui migranti.

"In alcuni Paesi orientali e arabi, dove la manodopera straniera è preponderante, la scelta è stata occuparsi non solo dei cittadini, ma anche dei migranti. È così: ci si deve occupare di tutti", ha specificato il consigliere. 

Accusato in questo modo di sfavorire i cittadini italiani, che devono rispettare i divieti e affrontare delle rinunce, a discapito dei migranti irregolari, Speranza ha ulteriormente ribadito che le sue sono considerazioni sanitarie inerenti la salute pubblica.

"Sono focalizzato invece sul tentativo di far evitare all'Italia situazioni come quelle che si stanno verificando in paesi vicini al nostro. Il resto non mi interessa. Ad oggi l'epidemia pare sotto controllo solo in Italia, Austria e pochi altri paesi. Ritengo necessario concentrarsi e lavorare per questo, per evitare che si precipiti in nuove crisi come quelle che stanno vivendo realtà come Spagna, Balcani, Israele", ha replicato. 

A Lampedusa dall’alba di oggi sono giunti ben 6 barchini provenienti dalla Tunisia e con a bordo in totale 102 tunisini.

Nell'intervista a Sputnik il sindaco di Lampedusa Totò Martello ha affermato che finora non c'è stato nessun positivo a Lampedusa.

Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook