18:25 07 Agosto 2020
Italia
URL abbreviato
302
Seguici su

A Lampedusa i migranti tunisini arrivano con le loro imbarcazioni in autonomia e sbarcano sulle spiagge dell'isola. Esasperati gli isolani che vedono andare in fumo il turismo.

Le nuove rotte dei migranti appaiono essere più efficaci, in grado di superare gli sbarramenti delle Ong, delle navi europee impegnate nel Mediterraneo ed evitano anche i naufragi.

A Lampedusa dall’alba di oggi sono giunti ben 6 barchini provenienti dalla Tunisia e con a bordo in totale 102 tunisini.

I migranti tunisini sono stati soccorsi dalla Guardia Costiera e dalla Guardia di Finanza.

I 102 migranti sono stati portati nell’hotspot dell’isola presso Contrada Imbriacola dove ci sono già ulteriori 180 migranti in attesa. Ma l’hotspot è in grado di ospitare solo 95 persone e quindi è già sovraffollato con tutto quello che ne può conseguire in caso di diffusione di una potenziale infezione da Covid-19.

Secondo quanto riferito da Rainews, vi sarebbero altre imbarcazioni avvistate al largo di Lampedusa. Insomma un flusso di migranti che avvilisce gli isolani, i quali questo tipo di flusso di imbarcazioni vorrebbero vederlo di turisti che arrivano sull’isola per passare le vacanze e permettere loro di lavorare.

La visita di Lamorgese

Ieri il ministro Lamorgese è stata sull’isola di Lampedusa accompagnata dal capo della Polizia di Stato Franco Gabrielli.

Alcuni isolani hanno protestato sotto la sede del Municipio dove le autorità si erano date appuntamento.

Lamorgese ha promesso un deflusso dei migranti dall’isola di Lampedusa più rapido per non gravare sull’isola.

Correlati:

Lampedusa, oltre 750 migranti in 48 ore, Musumeci invoca lo stato d'emergenza
Salvini a Lampedusa prossima settimana e alla Azzolina: Copi dai tedeschi e francesi
Ministro Lamorgese a Lampedusa: "Attenzione del governo è massima"
Tags:
Migranti, quote migranti, Flusso migranti, Crisi dei migranti, redistribuzione migranti
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook