19:17 14 Agosto 2020
Italia
URL abbreviato
0 40
Seguici su

Sul ponte di Genova questa mattina sono iniziate le prime prove di collaudo, che andranno avanti nei prossimi giorni. Lo riferisce il Presidente della Regione Liguria tramite un post.

Il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti ha fatto sapere attraverso un tweet che sono iniziate le prime prove di collaudo sul ponte ricostruito, e si è conclusa la "fase zero" del collaudo statico pochi minuti fa.

Le operazioni sono ora sospese in attesa di portare altri mezzi sul viadotto e la ripresa dell'attività è prevista nel primo pomeriggio. In una delle prove tutti i mezzi saranno portati sull'impalcato, lo si apprende dalla struttura commissariale. Nel collaudo sono impiegati complessivamente 54 autoarticolati da 44 tonnellate ciascuno, per un peso totale di circa 2.500 tonnellate.

​"Questo cantiere non si è mai fermato, neanche durante l'emergenza Covid, e grazie al lavoro incessante di tanti è diventato il simbolo dell'Italia che può e deve realizzare i suoi obiettivi" ha scritto poi il Presidente della Regione Liguria su Facebook.

Negli scorsi giorni è stata alimentata nuovamente la polemica sul ponte di Genova e sulla concessione della gestione del ponte ad Autostrade per l'Italia. A questo proposito è intervenuto Luigi Di Maio che ha ricordato le promesse fatte alle famiglie delle 43 vittime dell’incidente dell’ex Ponte Morandi, affermando che i Benetton non avrebbero più gestito le autostrade, tantomeno il ponte.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook