10:25 05 Agosto 2020
Italia
URL abbreviato
303
Seguici su

Un bimbo di dieci giorni ritrovato dal parroco di una chiesa, all'interno di una culla termica predisposta come una moderna ruota per genitori in difficoltà che non possono tenere i figli.

E' stato lasciato all'interno della culla termica, predisposta dal parroco nella chiesa. Su un bigliettino il nome: Luigi. E poi, ancora, il messaggio “Mamma e papà ti ameranno per sempre”. Delle parole che legheranno per sempre il piccolo ai suoi genitori naturali. 

E' successo mattina a Bari, nella chiesa di San Giovanni Battista del quartiere Poggiofranco. A scoprire il piccolo Luigi è stato il parroco don Antonio Ruccia, che volutamente aveva installato per accogliere quei neonati che i genitori decidono di non tenere. Una sorta di ruota del terzo millennio, per dissuadere dall'aborto e offrire un'opportunità di vita ai bambini. 

Il parroco ha allertato il 118, che ha trasportato il bimbo nel reparto di Neonatologia del Policlinico di Bari, dove è stato visitato dai medici. Le sue condizioni sono buone.

Sono in corso le indagini dei militari sull'accaduto. Un testimone avrebbero visto un'Opel Astra frenare vicino alla chiesa e poi andarsene poco dopo.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook