01:31 22 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
0 62
Seguici su

In 7 minuti il reagente restituisce il risultato e indica se una persona è infetta o se non è portatrice del Sars-Cov-2. Zaia presenta il tampone rapido pronto in 7 minuti.

La lotta al nuovo coronavirus passa anche attraverso il tampone rapido che sia il più affidabile possibile.

Così il governatore della Regione Veneto Luca Zaia presenta alla stampa il tampone rapido con risultato in soli 7 minuti.

Il professore Roberto Rigoli dell’ospedale Civile di Treviso, durante il consueto punto stampa quotidiano di Zaia, ha spiegato che il test è anche affidabile perché in Corea del Sud lo hanno già testato riscontrando un margine di errore di uno su mille, quindi un risultato paragonabile al tampone tradizionale il cui esito si ottiene solo dopo ore.

“Con questo tampone possiamo andare a cento all’ora”, ha riferito il professore con esultanza. Mentre per il governatore Zaia è come avere una Ferrari adesso, con la possibilità di fare tamponi a tappeto in tempi rapidissimi.

Ora si attende che il Ministero della Salute validi il tampone, ma non sono stati dati tempi certi su quando il tampone rapido otterrà il benestare del ministero.

Al momento è certo il suo costo, 12 euro, nettamente inferiore ai circa 90 euro del tampone laringo/faringeo.

Correlati:

Zaia: “Se un positivo va in giro c’è il carcere e l’arresto, si sappia”
Arezzo, ‘tamponi’ su pipistrelli e gatti dopo il caso di Lyssavirus
Ocean Viking: tutti negativi ai tamponi i 180 migranti
Tags:
Coronavirus, Luca Zaia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook